Recensione Le lettere smarrite di William Woolf – Helen Cullen

Contenuto ●●●●●

Copertina ●●●●○

Scorrevolezza ●●●●

Helen Cullen, Le lettere smarrite di William Woolf è stato pubblicato dalla Casa Editrice Nord nel 2019.

Trama e recensione. «Giri per Londra con la sensazione di aver perso l’ombrello?». Questa è la domanda che fa palpitare il cuore di William: ripensa ai biglietti nascosti frettolosamente negli armadietti del college, indirizzati a una giovane Clare. Viaggia fino al club del libro dove si sono incontrati per la prima volta e ricorda che allora non collezionava le storie degli altri, ma ne scriveva una propria. Un’opprimente quotidianità spegne la passione di due giovani che si sono rifugiati in carriere tanto diverse da quelle dei loro sogni. Una lettera in una busta blu notte spicca fra tutte le altre, anche se sono accomunate dai loro destinatari immaginari o ideali: la Fatina dei Denti, Babbo Natale, il Grande Amore. Winter, così si firma il mittente, si rivolge al suo grande amore, sperando di trovarlo fra le strade affollate di Londra o alla fermata dell’autobus o in un pub. Si incontreranno William e Winter? O il grande amore di William resterà eternamente Clare? A voi scoprirlo in questa storia di corrispondenze, perdita e ritrovamento di sé; le emozioni sono al centro della vicenda ed emergono più vigorosamente, poiché i protagonisti cercano di nascondere delle ovvie verità a loro stessi. L’atmosfera umida e piovosa delle strade di Londra, le scogliere dell’Irlanda, pervaderanno gran parte del romanzo, che fra un flashback e l’altro ricostruisce i percorsi di due giovani innamorati che sperano di ritrovarsi grazie alle parole in forma scritta, a causa della insormontabile incomunicabilità, che emerge sin dalle prime battute. Una storia dal finale sospeso che riscalda il cuore e termina troppo presto, anche se noi rimaniamo ancora all’Ufficio Postale a cercare la nostra busta blu notte, senza destinatario.

Seguici anche sul nostro profilo Instagram e su Waveful. Sostieni il nostro progetto anche sul nostro canale YouTube, dove parliamo di libri e di argomenti scolastici.

Giri per Londra con la sensazione di aver perso l’ombrello?

HELEN CULLEN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: