Recensione libro L’estraneo – U. Poznanski e A. Strobel

Contenuto ●●●●○

Copertina ●●●○○

Scorrevolezza ●●●●●

«Mi vuoi sposare?». In una cornice esotica, Erik chiede la mano di Joanna. Sebbene la donna sia originaria di una facoltosa famiglia di Melbourne, i due decidono di stabilirsi in Germania, al riparo dall’occhio vigile del padre di lei. Improvvisamente, il mondo che entrambi conoscevano crolla facendoli sospettare l’uno dell’altra. Perché Joanna non riconosce il suo amato Erik? Chi sono gli scagnozzi alla loro porta e chi vuole farli fuori?

Con un ritmo incalzante, ricco di tensione e colpi di scena, l’autore trascina il lettore in un vortice di interrogativi irrisolti, tanto da farlo dubitare della veridicità delle parole pronunciate da ogni personaggio nella vicenda. Disorientato, non riesce a parteggiare per nessuno, fino all’epilogo che svela i dettagli della storia, che ha dell’assurdo.

Uno stile impeccabile, pagine da divorare, senza tuttavia sperare in un finale altrettanto soddisfacente, che resta l’unica notevole pecca. Consigliato per ore di vera tensione e per chi ama scoprire verità nascoste.

Seguici sul nostro profilo Instagram per altre recensioni, quiz e richiedi una collaborazione in DM se hai scritto un tuo libro. 

Entrambi siamo certi di avere ragione, ma uno di noi vive in un mondo immaginario, che non esiste.

U. POZNANSKI – A. STROBEL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: